Lunedì, 23 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Crotone in serie A, Vrenna in lacrime: «Il trionfo più bello»
IL PATRON

Crotone in serie A, Vrenna in lacrime: «Il trionfo più bello»

di
calcio, crotone, serie a, Gianni Vrenna, Giovanni Stroppa, Raffaele Vrenna, Catanzaro, Calabria, Sport
Raffaele ed il padre Gianni Vrenna, presidente del Crotone calcio

Felicità, commozione, liberazione. Il ritorno in Serie A del Crotone dopo due stagioni, oltre che di Stroppa e di tutto il gruppo, è il trionfo anche di Gianni Vrenna. Che vive per la prima volta da presidente questa meravigliosa emozione.

Già, perché quattro anni fa il presidente del Crotone era il fratello, Raffaele, che affiancava come amministratore delegato.

Stavolta, invece, il numero uno rossoblù si gode un obiettivo fortemente voluto e per il quale, insieme al ds Ursino e al figlio, il dg Raffaele junior, ha costruito una squadra in grado di giocare un calcio spumeggiante ma soprattutto unito nell’intento, in una stagione per certi versi surreale, con gli Squali bloccati proprio sul più bello a causa della pandemia che ha fermato tutto il mondo. Poi la lunga interruzione, ma il patron pitagorico ci ha sempre creduto, ribadendo di tornare a giocare con le dovute precauzioni. E cosi la promozione arriva con due giornate d'anticipo.

Il Crotone torna in serie A, caroselli e fuochi d'artificio in città

«È la più bella delle promozioni fin qui centrate – commenta, quasi in lacrime per la gioia, il patron Gianni Vrenna – una promozione programmata, tanto voluta e ottenuta grazie al lavoro di tutti. Di un gruppo straordinario, comprese le persone che lavorano dietro le quinte».

Merito del patron anche l’aver creduto fortemente in mister Stroppa. Dopo la prima stagione tribolata, questa è stata un’annata esaltante con il gruppo che è cresciuto in modo esponenziale, giocando in modo propositivo, a tratti spettacolare.

L'intervista completa sulle pagine di Gazzetta del Sud in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook