Venerdì, 30 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Acquaro, accolta l’icona pellegrina della Madonna del Rosario di Pompei

Acquaro, accolta l’icona pellegrina della Madonna del Rosario di Pompei

di

Attesa dallo scorso mese di maggio, quando il parroco don Rosario Lamari lo ha annunciato ufficialmente ai fedeli, è stata accolta questo pomeriggio alle 17:00 ad Acquaro, nel vibonese, la sacra icona pellegrina della Madonna del Rosario di Pompei, in preparazione del cui arrivo si sono svolte iniziative di preghiera in chiesa ogni giorno sin dal 7 giugno. Nel particolare si tratta di un quadro riproduzione fedele di quello, considerato miracoloso, conservato nel santuario mariano della cittadina campana, che rimarrà in paese fino al prossimo 13 giugno, per una missione mariana durante la quale la chiesa rimarrà aperta ai fedeli dalle 7:45 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 23:00.

L’icona, accompagnata dall’arcivescovo prelato di Pompei, monsignor Tommaso Caputo, dopo una visita alla casa di riposo monsignor Luzzi, è stata accolta dal parroco, don Saro Lamari, dal vice sindaco Saverio Viola e da una delegazione di consiglieri (il sindaco, Giuseppe Barilaro, non era presente) e da una delegazione di fedeli in piazza Matrice, davanti la chiesa parrocchiale. Subito dopo, alle 18, prima della concelebrazione eucaristica, Viola consegnerà simbolicamente alla Madonna la chiave della città (realizzata da un’artista del paese) più una targa in ricordo della missione. In serata, alle 21, è prevista la recita del santo Rosario.

Ampio il cartellone di eventi previsto per domani, in occasione della solennità del Sacro Cuore di Gesù, con inizio della recita del Rosario alle 8:15, successiva visita alla Madonna da parte dei ragazzi del catechismo e dei catechisti, confessioni e visita agli ammalati, novena, supplica, visita alla casa di riposo Monsignor Luzzi, rientro in chiesa e recita del Rosario, alle 21. Anche sabato 12, in memoria del cuore immacolato di Maria, giornata intensa sempre a partire dalle 8:15 e le stesse iniziative mattutine del giorno precedente, mentre nel pomeriggio si celebrerà il quarto mistero della gioia, la benedizione delle madri prima e dopo il parto, quello dei pargoli fino a sei anni, una concelebrazione eucaristica presieduta da monsignor Francesco Paolo Soprano, delegato missione Rosario di Pompei e, a partire dalle 21, recita del Rosario e buonanotte a Maria.
Giorno conclusivo domenica, quando, alle 7:45 il quadro sarà trasferito a Piani per la celebrazione della messa, con rientro ad Acquaro alle 10:00, per la recita del Rosario e un’altra santa messa, seguito da una supplica e saluto alla Vergine da parte della comunità, con lo sventolio di fazzoletti bianchi. Il quadro lascerà Acquaro per essere accolto, alle 16:00, nella parrocchia dei Santi Filippo e Giacomo, retta da don Rocco Suppa, a Limpidi, dove, dopo il Rosario, una messa con offerta del cero votivo e dell’incenso, la comunità saluterà la sacra icona.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook