Lunedì, 23 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Usura e tentate estorsioni a Tropea, due indagati si difendono davanti al gip

Usura e tentate estorsioni a Tropea, due indagati si difendono davanti al gip

di

Interrogatori di garanzia ieri, davanti al gip distrettuale Antonella De Simone, per i quattro indagati destinatari di misura cautelare e accusati di usura e tentata estorsione ai danni di un imprenditore edile di Tropea, reati aggravati dal metodo mafioso.
In particolare a comparire davanti al gip sono stati i fratelli Antonio e Pasquale La Rosa (entrambi difesi dall’avv. Giovanni Vecchio) di Tropea, nonché il medico in pensione Elio Ventrice (avv. Carmine Pandullo), anch’egli di Tropea. È stato, invece, differito al pomeriggio – per gravi motivi di salute – l’interrogatorio del commercialista ed ex consigliere provinciale Domenico Fraone (avv. Guido Contestabile e avv. Mario Bagnato).
Da quanto emerso Antonio (Tonino) La Rosa – collegato in videoconferenza dal carcere di Avellino dove è detenuto in seguito al coinvolgimento dell’indagato nel maxi-blitz Scott Rinascita) – ha risposto alle domande del gip distrettuale respingendo ogni addebito sottolineando di non aver mai conosciuto, quindi di non aver mai avuto alcun tipo di rapporto, con il commercialista Fraone e tantomeno con l’imprenditore edile le denunce del quale hanno dato, nel 2018, l’avvio alle indagini sfociate poi nelle quattro misure cautelari (tre in carcere e una ai domiciliari).
Ha respinto ogni addebito anche Pasquale La Rosa il quale, rispondendo alle domande del gip, ha ricostruito l’intera vicenda relativa ai prestiti fatti all’imprenditore edile che – secondo la versione fornita dall’indagato – erano finalizzati a un acquisto da fare insieme.
Si è invece avvalso della facoltà di non rispondere Elio Ventrice coinvolto nell’indagine in quanto ritenuto dagli inquirenti il presunto mediatore tra la parte offesa e gli altri indagati. Anche Domenico Fraone si è avvalso della facoltà di non rispondere ma, nel corso dell’udienza, ha reso dichiarazioni spontanee respingendo le accuse mosse a suo carico.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

'Ndrangheta, usura ed estorsione a Tropea: arrestate 4 persone

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook