Mercoledì, 06 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Incendio minaccia case, canadair in azione a Scandale nel Crotonese

Incendio minaccia case, canadair in azione a Scandale nel Crotonese

Un canadair della flotta aerea dei Vigili del Fuoco è in azione dalla tarda mattinata di oggi a Scandale, nel Crotonese, dove insieme ad una squadra di terra sta tentando di domare un vasto incendio che è divampato nelle campagne circostanti, mettendo a rischio l’abitato. Altre due squadre di pompieri hanno operato per ore in località San Giorgio, a sud della città di Crotone, anche in quel caso il fuoco divampato tra le sterpaglie lambiva le abitazioni ma è stato domato. Il canadair della flotta nazionale dei Vigili del fuoco era già entrato in azione tre giorni fa quando un vasto incendio era divampato lungo la costa crotonese estendendosi dalla zona residenziale di Casarossa fino al promontorio di Capocolonna. In quel caso è stato necessario effettuare 80 lanci d’acqua con l’aereo ed altrettanti con un elicottero della protezione civile regionale prima di avere ragione dell’incendio.
Altra giornata infernale sul fronte incendi si è registrata sabato scorso con oltre venti interventi sull'intero territorio della provincia di Crotone. Le zone più colpite sono state il comune di Rocca di Neto, le località Salica e Gabella alle periferie di Crotone dove in via precauzionale è stata bloccata la tratta ferroviaria dato che le fiamme lambivano i binari. Uno dei roghi ha interessato anche la zona dell’aeroporto Sant'Anna propagandosi fino ai limiti della pista di volo dove i vigili del fuoco del locale distaccamento hanno avuto non poche difficoltà a domare le fiamme.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook