Lunedì, 23 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Olimpiadi del Patrimonio, ottimo piazzamento delle allieve del liceo artistico di Catanzaro

Olimpiadi del Patrimonio, ottimo piazzamento delle allieve del liceo artistico di Catanzaro

La formazione del Liceo Artistico, dell’Iis De Nobili di Catanzaro, ha portato alto il nome della Calabria alle finali nazionali delle Olimpiadi del Patrimonio, organizzate dall’associazione Anisa (Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell’Arte) che si sono svolte il 3 maggio 2022 a Roma. Giunte alla XVI edizione, dopo il lungo periodo pandemico, le Olimpiadi del Patrimonio hanno visto la partecipazione in presenza, nell’Aula Magna del Liceo Classico Tasso, di tredici squadre provenienti da tutta Italia che, il 15 marzo hanno superato la selezione regionale. I diversi gruppi si sono affrontati a suon di Storia dell’Arte, sul tema scelto per questa edizione: "Pompei, storia, recenti restauri, nuove scoperte". Ogni squadra ha presentato un elaborato video di approfondimento sull’argomento dimostrando tutta la creatività tipica dei ragazzi. Filmati, drammatizzazioni, power point, che hanno portato alla luce non solo le bellezze del sito archeologico ma, anche i legami che la storia classica ha con l’intero territorio nazionale. A vincere la competizione il Liceo Scientifico “Medi” di Senigallia, premiato per l’originalità dell’impostazione del tema, la qualità complessiva del prodotto e la forza comunicativa ed emozionale. Il Liceo De Nobili si è difeso egregiamente ottenendo un ottimo piazzamento. Le ragazze hanno realizzato un elaborato grafico che ha messo in risalto le competenze acquisite durante il percorso di studi. Un fumetto, interamente realizzato a mano e poi digitalizzato, che ha permesso di raccontare attraverso le voci e delle tre protagoniste; Martina Costantino, Alessia Ranieri e Francesca Procopio, alcuni dei monumenti importanti e di rilievo. L’elaborato ha ricevuto l’apprezzamento della commissione e, delle altre squadre presenti, ed è stata data loro una menzione speciale, per il lavoro realizzato.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook