Mercoledì, 19 Settembre 2018
CATANZARO

Scopelliti interrogato
su nomina dirigente

scopelliti, Catanzaro, Calabria, Archivio
scopelliti
Il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, è stato interrogato dal pm della Procura della Repubblica di Catanzaro, Gerardo Dominijanni, nell'ambito dell'inchiesta sulla nomina di Alessandra Sarlo a dirigente generale del Dipartimento controlli della Regione. Scopelliti il 3 agosto scorso, nell'ambito della stessa inchiesta, aveva ricevuto un'informazione di garanzia per abuso d'ufficio. L'interrogatorio si è protratto per poco più di un'ora e si é svolto nella caserma della Compagnia dei carabinieri di Roccella Jonica, cittadina in cui risiede il magistrato, che in questo periodo è in ferie. Il magistrato non ha voluto commentare l'esito dell'interrogatorio. Scopelliti, che era accompagnato dai suoi legali di fiducia, gli avvocati Nico D'Ascola e Aldo Labate, ha risposto a tutte le domande, non avvalendosi della facoltà di non rispondere. Nella stessa inchiesta sono indagati l'assessore regionale al Personale, Domenico Tallini, e la dirigente dell'assessorato, Rosalia Marasco. Alessandra Sarlo, nel 2010, è stata, per un breve periodo, commissario dell'Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia. La dirigente è la moglie del giudice Vincenzo Giglio, arrestato nello scorso mese di novembre nell'ambito dell'inchiesta della Dda di Milano sulle attività in Lombardia della cosca Lampada della 'ndrangheta. (ANSA)

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook