Giovedì, 20 Settembre 2018
APPELLO CGIL

"Commissariare
i Fondi Comunitari"

"Dall'autorevole sede della
Fiera del Levante il Ministro Barca ha lanciato l'allarme sui
gravi ritardi nella spesa dei Fondi Comunitari da parte di
alcune regioni in modo particolare Campania e Calabria". E'
quanto scritto in una nota della segreteria regionale della Cgil
della Calabria.

"A giorni - prosegue la nota - sarà pronta la
rendicontazione della verifica dei dati di ottobre e sicuramente
confermerà ed espliciterà in maniera dettagliata questo
allarme. Nei mesi scorsi Cgil, Cisl, Uil e gli imprenditori
avevano presentato un quadro preoccupante della situazione e
avevano proposto nuove linee di intervento per la
riprogrammazione, inoltre a fronte di ritardi che già si erano
manifestati si era chiesto alla giunta regionale calabrese,
così come era avvenuto per altre regioni, l'affiancamento di
tecnici ministeriali per supportare l'azione politica e
amministrativa della Regione Calabria. La giunta regionale non
scelse questa strada e ora rischia di trovarsi nella spiacevole
situazione, per tutta l'economia calabrese, della perdita di
rilevanti risorse utili in una fase di crisi".

"La Cgil - aggiunge la nota - nei prossimi giorni, dalla
Conferenza del Sud, lancerà le proprie proposte e qualora i
dati confermassero questo allarme chiederà il commissariamento
ad acta della Regione nella gestione dei Fondi Comunitari per
evitare una situazione fallimentare disastrosa per l'economia
calabrese".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook