Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio La “Scientifica” setaccia la casa da dove è precipitata l’avvocatessa
CROTONE

La “Scientifica” setaccia
la casa da dove è
precipitata l’avvocatessa

cavallo, tamborrino, Catanzaro, Archivio

Sono operazioni che si svolgono spesso sul teatro di fatti delittuosi alla presenza dei rappresentanti delle eventuali persone indagate. E così è stato ieri durante i rilievi
eseguiti dagli specialisti della Polizia scientifica di Roma e dai colleghi di Reggio Calabria nell’appartamento di via Santa Croce 13, dal cui balcone la notte del primo settembre scorso è precipitata giù per 15 metri la 35enne Mariella Tamborrino. La strada davanti all’ingresso dello stabile in via Santa Croce è stata transennata e chiusa al
transito di auto e pedoni. E lo sarà anche oggi. A quanto pare l’obiettivo degli specialisti della Polizia di Stato che hanno setacciato da cima a fondo la casa alla ricerca di ogni possibile dettaglio, è anche quello di provare a simulare quando avvenuto quella maledetta sera di 18 giorni fa, nell’appartamento del 29enne sospettato dell’omicidio di Mariella Tamborrino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook