Giovedì, 20 Settembre 2018
'NDRANGHETA

Faida delle pre Serre
i fascicoli alla Dda

Espletati gli atti urgenti, i fascicoli relativi agli ultimi due omicidi messi a segno tra Gerocarne e Sorianello sono finiti sul tavolo del procuratore Distrettuale antimafia di Catanzaro, Vincenzo Lombardo. Gli inquirenti vibonesi, al momento, non sembrano avere alcun dubbio sulle competenze: il focolaio di guerra che si è aperto nelle pre Serre vibonesi potrebbe ruotare all’interno delle articolazioni ‘ndranghetistiche della zona, anche se non vengono escluse altre piste. Spetta ora agli inquirenti della Dda cominciare a decodificare una situazione che teoricamente potrebbe avere dei punti fermi da cui partire per cercare di delimitare il campo entro il quale muoversi. L’obiettivo è quello di arrivare a mettere le mani su esecutori e mandanti e nello stesso tempo riuscire a capire perché gli equilibri all’interno delle cosche delle pre Serre si siano incrinati fino al punto da mettere da parte le mediazioni e gli accordi e far “cantare” pistole e fucili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook