Lunedì, 24 Settembre 2018
SANITA'

Pm chiede condanna
ex dg ospedale
di Catanzaro

riccardo fatarella, tribunale catanzaro, Catanzaro, Calabria, Archivio
tribunale catanzaro
Una condanna a due anni di reclusione è stata chiesta dal pubblico ministero, Gianpaolo Boninsegna, per l'ex direttore generale dell'azienda ospedaliera 'Pugliese-Ciaccio' di Catanzaro, Riccardo Fatarella, imputato in un processo su presunti illeciti legati a gare d'appalto nel settore della sanità. Il pm ha chiesto inoltre l'assoluzione per Mario Iacono, dirigente della società Ital Tbs; Giuseppe Giusto, dipendente della stessa società; Francesco De Salvia, rappresentante per le vendite dell' Ital Tbs; Luigi Antonio Macrì, componente la commissione di gara dell' ex Asl 11 di Reggio Calabria. Nei confronti dei cinque imputati venivano ipotizzati i reati di turbativa d'asta relativamente a gare d'appalto nel settore della sanità regionale calabrese compiute nel 2005. In particolare l'accusa ipotizzava che la società Ital Tbs sarebbe stata favorita per la fornitura di apparecchiature elettromedicali. Il processo, in corso dinanzi al giudice monocratico, proseguirà il 15 e 22 novembre con le arringhe dei difensori e la sentenza.(ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X