Martedì, 19 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Abbattuti 35 pini laricio la denuncia di Legambiente
PARCO DELLA SILA

Abbattuti 35 pini laricio
la denuncia di Legambiente

legambiente, pino laricio, sila, Catanzaro, Archivio
pini abbattuti in sila

In una delle zone più belle della Calabria, 35 piante di pino laricio sono state “brutalmente” tagliate da ignoti. Un vile attacco alla natura, un gesto sconsiderato da condannare con forza. Quasi un gesto di sfida quello consumatosi nei boschi della Sila, nei giorni della “Festa dell’albero” tra mercoledì e giovedì, poco fuori il Villagio Principe di Petilia Policastro, lungo la strada che porta al bosco del Gariglione. Un gesto criminale che inquieta per la tempistica: cade proprio nel decennale dell’istituzione del Parco nazionale. Questa la denuncia di Legambiente che invita i cittadini a mobilitarsi per impedire la distruzione sistematica di ampie aree boscate della Sila sia sul versante cosentino che catanzarese e crotonese. “Legambiente Calabria denuncia e condanna il vile attentato alla natura – dichiara la segreteria regionale  – e stigmatizza coloro che si sono resi rei di un simile reato che denota il disprezzo per la propria terra ed il futuro dei propri figli. Queste persone vanno individuate e consegnate alla giustizia: noi ci costituiremo parte civile a salvaguardia delle bellezze del nostro territorio”.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook