Lunedì, 24 Settembre 2018
DECOLLATURA

Duplice omicidio, ricercato
il padre del fermato

decollatura, duplice omicidio, Catanzaro, Calabria, Archivio
francesco iannazzo e giovanni vescio uccisi

E' Domenico Mezzatesta, di 59 anni, l'uomo ricercato dai carabinieri con l'accusa di concorso nel duplice omicidio di Francesco Iannazzo, di 29 anni, e Giovanni Vescio, di 36, uccisi a Decollatura.

L'uomo è il padre di Giovanni, già sottoposto a fermo con la stessa accusa. Secondo la ricostruzione fatta dai carabinieri, padre e figlio sono entrati insieme nel bar dove già si trovavano le vittime. Tra i quattro vi sarebbe stato un litigio al termine del quale Giovanni ha sparato sette colpi di pistola contro Iannazzo e Vescio. La scena, secondo quanto si è appreso, è stata ripresa da una telecamera posta all'interno del locale. Una delle ipotesi sulle quali i carabinieri stanno indagando é che i Mezzatesta accusassero le vittime di essere gli autori di un attentato dinamitardo compiuto nei mesi scorsi ai danni dell'azienda di Giovanni Mezzatesta. Accusa che Iannazzo e Vescio avrebbero respinto, senza tuttavia essere creduti da padre e figlio. Gli investigatori, tuttavia, non escludono neanche altre ipotesi circa il movente del duplice omicidio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X