Venerdì, 21 Settembre 2018
CATANZARO

Op. "U cinese", in
appello tengono le
accuse della Dda

Si è concluso con 8 condanne scontate, 3 ribaltate in assoluzioni e 6 confermate il giudizio d’appello per diciassette imputati coinvolti nell’inchiesta antidroga “u Cinese”, che in primo grado scelsero di essere giudicati con rito abbreviato. Ha tenuto la contestazione di associazione per delinquere a carico di tutti gli imputati contro i quali era stata formulata dalla Dda già in primo grado. Al termine della propria requisitoria, il sostituto procuratore generale Eugenio Facciolla aveva chiesto alla Corte d’appello (presidente Maria Vittoria Marchianò, a latere ) di lasciare immutata la pronuncia emessa il 29 marzo scorso dal giudice dell’udienza preliminare distrettuale, Emma Sonni.

LE CONFERME. I giudici, però, hanno confermato solo le condanne di: Francesco Aiello (37 anni, di Catanzaro, difeso dall’avvocato Gregorio Viscomi) a 2 anni e 8 mesi di reclusione e 12mila euro di multa; Francesco Donato (35 anni, di Soveria Mannelli, difeso dall’avvocato Bernardo Marasco) a 2 anni e 8 mesi e 12mila euro; Gennaro Foglia alias “Gegè” (39 anni, di Napoli) a 6 anni; Stefano Rubino (37 anni, di Catanzaro, difeso dall’avvocato Antonio Ludovico) a 8 anni; Marco Riccelli (23 anni, di Catanzaro, difeso dall’avvocato Gregorio Viscomi) a 7 anni; Vincenzo Domanico (36 anni, di Crotone, difeso dagli avvocati Gregorio Viscomi e Francesco Pagliuso) a 6 anni e 4 mesi.

PENE RIDOTTE. Condanne ridotte per: Sergio Rubino (35 anni, di Catanzaro, difeso dagli avvocati Nicola Cantafora e Antonio Ludovico), da 13 anni e 10 mesi di reclusione a 12 anni; Biagio Chianese (40 anni, di VillariccaNapoli, difeso dagli avvocati Giacomo Iaria e Gregorio Viscomi) e Ida Pirozzi (38 anni, di Napoli), marito e moglie, per entrambi da 14 anni e 4 mesi a 12 anni e 8 mesi; Luigi Ciccarelli alias “GiginoU Chiatto” (52 anni, di VillariccaNapoli, difeso dall’avvocato Massimo Montanaro), da 7 anni e 8 mesi a 6 anni e 8 mesi; Salvatore Paciullo (32 anni, di Catanzaro, difeso dagli avvocati Piero Chiodo e Sergio Rotundo), da 9 anni a 8 anni 4 mesi; Michele Sodaro (34 anni, di Catanzaro, difeso dall’avvocato Rita Parentela), da 8 anni e 8 mesi a 8 anni 4 mesi; Cristian Franzi (30 anni, di TerracinaLatina, difeso dagli avvocati Annamaria Picascìa e Maria Rita Bagalà), da 4 anni e 4 mesi a 4 anni; Nicola Tavano (36 anni, di Catanzaro, difeso dagli avvocati Piero Chiodo e Salvatore Staiano), da 8 mesi e 3mila euro a 6 mesi 2mila euro con pena sospesa.

ASSOLTI. Completamente assolti, invece: Cinzia De Vuono (29 anni, di Catanzaro, difesa dall’avvocato Antonio Ludovico), che in primo grado aveva avuto 1 anno e 4 mesi di reclusione; Mariano Walter Forbitti (32, nato in Argentina, difeso dall’avvocato Car lo Petitto), che si era visto infliggere 2 anni e 8 mesi e 12.000 euro; Rhama Ungano (26 anni, nato in India, difeso dagli avvocati Piero Chiodo e Salvatore Staiano), al quale erano stati comminati 2 anni e 8 mesi e 12.000 euro.

L’OPERAZIONE. Il blitz “u Cinese” scattò all’alba del 2 marzo 2011 tra Catanzaro, Roma, Napoli e Latina. Nell’inchiesta, portata avanti dai Carabinieri del Comando provinciale di Catanzaro per un anno e mezzo, si ipotizzò l’esistenza di un’associazione per delinquere dedita al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti (hashish e marijuana) nell’area catanzarese, napoletana e del basso Lazio, per un periodo compreso tra il dicembre 2006 ed il febbraio 2009. Il sodalizio malavitoso, secondo le accuse, sarebbe stato diretto da quattro persone, primo fra tutti il catanzarese dal cui soprannome, “u Cinese” appunto, ha preso il nome il blitz, e cioè Sergio Rubino, e poi ancora Domenico Rizza ed i coniugi Biagio Chianese e Ida Pirozzi, entrambi della provincia di Latina. Loro e gli altri indagati sarebbero stati parte di due presunti gruppi criminali che avrebbero gestito un rilevante traffico di sostanze stupefacenti nel comune di Catanzaro e nei centri limitrofi, rifornendosi dalla piazza napoletana Le motivazioni della sentenza emessa ieri saranno depositate entro 60 giorni.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X