Sabato, 22 Settembre 2018
BORGIA (CZ)

SS 106, aperto
un nuovo tratto

ss 106, Catanzaro, Calabria, Archivio
Lauria Sud

Nuovo passo in avanti per il completamento della statale 106 in Calabria: è stato aperto al traffico, dall'Anas, il tratto di cinque chilometri compreso tra gli svincoli di Squillace e Borgia che completa l'asse principale, lungo 17 chilometri. L'intervento s'inserisce nell'ambito del secondo macrolotto, in parte cofinanziato dalla Regione Calabria, che prevede una spesa di 700 milioni di euro, di cui 200 per i soli lavori inaugurati oggi. La nuova opera consente di realizzare un collegamento veloce dal versante jonico della provincia di Catanzaro con la costa tirrenica e con tutte le reti di trasporto presenti (A3, linea ferroviaria Napoli-Reggio Calabria, hub aeroportuale di Lamezia Terme e hub portuale di Gioia Tauro). Il tratto è caratterizzato da sei gallerie, tre viadotti e uno svincolo che si collega all'altro già attivo a Borgia. Alla cerimonia, presente l'amministratore unico di Anas Pietro Ciucci, sono intervenuti, tra gli altri, il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti; il presidente della Provincia di Catanzaro, Wanda Ferro, e i sindaci di Squillace, Borgia e Stalettì, i tre centri interessati dall'infrastruttura. "Il tratto oggi inaugurato - ha detto Ciucci - riveste un ruolo strategico sia nell'ambito del sistema dei trasporti e dei collegamenti regionali, sia per la rilevanza che ha nel sistema dei corridoi autostradali e stradali nord-sud ed est-ovest". Il presidente Scopelliti, che ha tagliato il nastro, ha parlato di un'opera che rappresenta "un segnale confortante, a dimostrazione che ci sono interventi e infrastrutture che si realizzano".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X