Mercoledì, 26 Settembre 2018
CROLLA IMPALCATURA

Quattro feriti alla messa
per Natuzza

natuzza, Catanzaro, Calabria, Archivio

 

CROLLA IMPALCATURA:IN 30MILA PER NATUZZA EVOLO A FESTA MAMMA
(V. "CROLLA IMPALCATURA A FINE CELEBRAZIONE..." DELLE 14:42)
            
            (ANSA) - MILETO (VIBO VALENTIA), 12 MAG - Oltre trentamila
persone erano presenti oggi alla tradizionale 'Festa della
mamma' nella frazione Paravati di Mileto, nel vibonese, è
crollata una torre che sorreggeva l'impianto audio provocando
quattro feriti.
   La cerimonia si svolge tutti gli anni nel giorno della festa
della mamma nel piazzale antistante la chiesa che è stata
voluta e fatta costruita da Natuzza Evolo, la mistica con le
stimmate morta nel novembre del 2009. 
   Gli appartenenti ai Cenacoli di preghiera (gruppi provenienti
da tutta Italia e qualcuno dall'estero) e semplici fedeli sono
arrivati nella cittadina del vibonese sin dalle prime luci
dell'alba per entrare nella Villa della Gioia, sede della
Fondazione Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime.
   La manifestazione è iniziata con la solenne processione
dell'effige del Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime
per le vie cittadine e continuata poi, sul sagrato della Chiesa,
con la Messa. Al termine della messa, dopo gli attimi di panico
dovuti all'incidente, i pellegrini presenti hanno fatto visita
alla tomba di Natuzza Evolo.(ANSA).

 Oltre trentamila persone erano presenti oggi alla tradizionale 'Festa della mamma' nella frazione Paravati di Mileto, nel vibonese, è crollata una torre che sorreggeva l'impianto audio provocando quattro feriti.   

 

La cerimonia si svolge tutti gli anni nel giorno della festa della mamma nel piazzale antistante la chiesa che è stata voluta e fatta costruita da Natuzza Evolo, la mistica con le stimmate morta nel novembre del 2009.    

Gli appartenenti ai Cenacoli di preghiera (gruppi provenienti da tutta Italia e qualcuno dall'estero) e semplici fedeli sono arrivati nella cittadina del vibonese sin dalle prime luci dell'alba per entrare nella Villa della Gioia, sede della Fondazione Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime.  

 La manifestazione è iniziata con la solenne processionedell'effige del Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime per le vie cittadine e continuata poi, sul sagrato della Chiesa, con la Messa. Al termine della messa, dopo gli attimi di panico dovuti all'incidente, i pellegrini presenti hanno fatto visita alla tomba di Natuzza Evolo.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X