Giovedì, 20 Settembre 2018
VIBO VALENTIA

Stabilimento Eni, si
rischia la chiusura

eni vibo, Catanzaro, Calabria, Archivio

Lo stabilimento dell’Eni rischia di chiudere. Se entro il 30 giugno il sindaco non firmerà la proroga autorizzando l’azienda a continuare ad operare in una zona ritenuta ad alto rischio idrogeologico, allora non rimane altro che sbarrare i cancelli. Da parte sua l’azienda ha già predisposto un progetto all’avanguardia in grado di alzare i livelli di sicurezza idraulica non solo all’interno dello stabilimento ma su tutta la zona interessata. Un progetto importante di fronte al quale l’autorità di bacino regionale ha già dato il via libera. Se si dovesse arrivare alla chiusura le ricadute negative sul piano economico saranno sicuramente pesanti. A farne le spese non sono solo i 21 dipendenti Eni ma anche 250 persone che si trovano ad operare nell’indotto. Inoltre la chiusura di Eni comporterebbe una gravissima perdita per il Porto.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook