Domenica, 23 Settembre 2018
LAMEZIA TERME

Due giovani indagati
fanno scena muta

baby gang, droga, Catanzaro, Calabria, Archivio

Sono iniziati ieri mattina davanti al giudice delle indagini preliminari, Carlo Fontanazza, gli interrogatori di garanzia dei giovani raggiunti la scorsa settimana da alcuni provvedimenti cautelari nell’ambito dell’inchiesta chiamata in codice “Old Home”, operazione portata a termine dai carabinieri della stazione di Sambiase e che ha permesso di scoprire una piccola organizzazione di spacciatori composta da giovani di età compresa tra i 16 e 25 anni. Tra di loro ci sono anche 4 minorenni che sono stati segnalati al tribunale dei minori di Catanzaro. Ieri davanti al Gip, lo stesso magistrato che ha emesso i provvedimenti cautelari su richiesta del sostituto procuratore Rossana Esposito che ha coordinato le indagini, sono comparsi due dei 3 giovani che sono stati posti agli arresti domiciliari: Francesco Miletta, 19 anni, assistito dall’avvocato Leopoldo Marchese e Marco Mereu, 19 anni, difeso dall’avvocato Pino Spinelli. I due si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X