Domenica, 23 Settembre 2018
TROPEA

Bomba contro negozio
di frutta e verdura

negozio in fiamme a tropea, Catanzaro, Calabria, Archivio

 L’estate tropeana segna un altro episodio criminale in un quadro che diventa ogni giorno più allarmante. L’ultimo di una lunga serie di fatti di cronaca, che si registrano ormai con intervalli sempre più vicini e regolari, è avvenuto nella notte tra domenica e lunedì in località Contura, all’interno del mercato coperto dove ha sede, a pochi metri, anche il più ampio parcheggio della cittadina. A essere colpito da un atto intimidatorio, l’ennesimo che si registra in queste settimane, è stato un piccolo negozio di frutta e verdura di proprietà di Osvaldo La Torre, 45 anni, di Tropea, situato nell’area mercatale. L’episodio, sul quale anche in queste ore rimane alta l’attenzione delle forze dell’ordine, è avvenuto intorno alla mezzanotte di domenica, quando uno o più malviventi hanno lanciato all’interno dell’eserci - zio commerciale una bomba molotov che è esplosa danneggiando gravemente la struttura, composta soprattutto da lamiere e metallo. È bastato rompere il piccolo lucernaio in vetro, situato in alto sulla parete posteriore del negozio, per lanciare al suo interno la bomba, segno inequivocabile dell’origine dolosa del gesto. Danni per diverse migliaia di euro al negozietto le cui pareti, a causa della deflagrazione violenta e del conseguente incendio, sono state deformate e annerite dalle fiamme. Gravemente danneggiata, inoltre, una vettura parcheggiata proprio dietro l’eserci - zio commerciale, che ha inevitabilmente preso fuoco subito dopo l’esplosione, mentre danni lievi, soprattutto ai battiscopa, sono stati rilevati negli esercizi attigui al luogo dell’episodio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X