Giovedì, 20 Settembre 2018
CAPO RIZZUTO

Sequestrate reti
in area protetta

area protetta, reti da pesca, Catanzaro, Calabria, Archivio

Due persone sono state denunciate dalla guardia costiera che ha anche sequestrato mille metri di reti da posta posizionate abusivamente nell'Area marina protetta di Capo Rizzuto (Crotone). 

Le reti, tra l'altro, erano segnalate con sistemi illegali e poco visibili per impedirne l'individuazione e, pertanto, costituivano anche un concreto pericolo per la sicurezza della navigazione. Sequestrati anche diversi palangari, per un totale di circa 1.650 ami.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X