Venerdì, 21 Settembre 2018
SELLIA

In oltre 4.000 per
l’ultimo saluto a Matteo

matteo battaglia, Catanzaro, Calabria, Archivio

Oltre 4.000 persone hanno voluto dare ieri pomeriggio l’ultimo saluto al dodicenne Matteo Battaglia (nella foto piccola) ucciso da un Suv mentre si trovava, sulla Statale 106, a Sellia Marina, nei pressi del negozio di ortofrutta del nonno. Ai funerali (sopra)presenti anche le autorità, i sindaci del comprensorio, i compagni di scuola e tanti turisti. Contemporanemente, al Palazzo di Giustizia di Catanzaro, il romeno 26enne che si trovava alla guida del fuoristrada ha provato a raccontare al gup la sua verità sostenendo di non essersi accorto di nulla e di aver avuto un colpo di sonno. Il magistrato ha convalidato il fermo con l’accusa di omicidio colposo. Adesso si attendono gli importanti esiti degli esami tossicologici svolti dall’ospedale di Catanzaro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X