Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Tre assolti in Cassazione
CATANZARO

Tre assolti
in Cassazione

cassazione, Catanzaro, Calabria, Archivio

La Corte di Cassazione ha accolto senza rinvio un ricorso per la mancata revisione del processo nei confronti di tre imputati condannati in via definitiva a 8 anni e 6 mesi per associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. I tre imputati, Pasquale Gullo, Vincenzo Torcasio ed Antonio Villella, difesi dall'avvocato Francesco Gambardella, furono condannati in primo grado dal giudice distrettuale di Catanzaro alla pena di 8 anni e 6 mesi ciascuno. La sentenza fu poi annullata dai giudici d'appello.

 La Corte di cassazione aveva poi annullato l'assoluzione rimandando gli atti alla Corte d'appello di Catanzaro che, nel secondo processo d'appello, confermò la sentenza di condanna. Ci fu poi un nuovo ricorso in Cassazione, che confermò la sentenza dei giudici del capoluogo calabrese. Successivamente l'avv. Gambardella, ritenendo che ci fossero gli estremi per una revisione del processo, aveva presentato richiesta alla Corte d'appello di Salerno evidenziando delle anomalie nella trascrizione di alcune intercettazioni. Il 15 gennaio scorso i giudici di Salerno hanno rigettato la richiesta di revisione del processo. Il difensore di Gullo, Torcasio e Villella ha quindi presentato ricorso alla Corte di Cassazione che ha annullato la decisione della Corte d'appello di Salerno ed ha definitivamente assolto i tre imputati.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook