Martedì, 16 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Ex sindaco ucciso con un fendente alla gola
ZAGARISE

Ex sindaco ucciso con
un fendente alla gola

giuseppe mangone, zagarise, Catanzaro, Calabria, Archivio

  Stava effettuando alcuni lavori nel suo podere (nella foto) nelle campagne di Zagarise, un centro della Presila catanzarese quando, forse al culmine di una lite, è stato assassinato. La vittima è Giuseppe Mangone, 82 anni, pensionato. Il cadavere presenta una ferita al collo, ma non è chiaro da cosa possa essere stata provocata. Forse da un attrezzo agricolo trovato nei pressi del podere di Mangone. L’uomo, un bidello in pensione, era stato sindaco del paese negli anni Settanta, mentre il figlio è l’attuale segretario cittadino del Pd. Sono in corso le indagini, ma attualmente sembra esclusa la pista della criminalità organizzata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook