Sabato, 04 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Falsi braccianti, processo verso la prescrizione
VIBO VALENTIA

Falsi braccianti, processo
verso la prescrizione

falsi braccianti, Catanzaro, Calabria, Archivio

Si avvia verso la prescrizione un processo con 82 persone accusate di una truffa ai danni dell'Inps. L'ultima udienza, svoltasi il 27 febbraio scorso ha sancito un ulteriore rinvio di 10 mesi per l'incompatibilità del presidente del Collegio che ha svolto funzioni di giudice per le udienze preliminari mandando a dibattimento, il 27 settembre 2012, gli attuali imputati. Dieci mesi che, di fatto, faranno celebrare il processo il 15 dicembre prossimo, a due anni esatti dalla prima udienza del 13 dicembre 2012 che venne subito rinviata per alcuni difetti di notifica del decreto che dispone il giudizio. Ma il dato più rilevante è che, di lì a poche settimane, tutte le accuse saranno prescritte. Oltre ottanta persone, dunque, vedranno i reati loro contestati finire nel calderone della prescrizione per un'inchiesta scattata nel 2010 con i fatti contestati risalenti tra il 2006 e il 2009. Si tratta di presunti braccianti agricoli che in concorso tra loro avrebbero messo in piedi, secondo l'indagine coordinata dalla Procura vibonese, una presunta truffa ai danni della sezione vibonese dell'Inps per un ammontare di circa 280mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook