Giovedì, 24 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Minacce all'assessore, scatta la protezione

cacciola, Catanzaro, Messina, Calabria, Archivio

L’intimidazione all’assessore comunale alla mobilità urbana Gaetano Cacciola è stato oggetto di una riunione questa mattina in Prefettura. Disposte, nei confronti dell’amministratore,   adeguate misure di protezione. I fatti risalgono al primo pomeriggio di ieri quando qualcuno ha chiamato al telefono di rete fissa dell’abitazione di Cacciola. Alla moglie che ha risposto è stato detto: “Digli di stare attento a quello che fa, perché gli squali lo stanno seguendo”. Immediata la denuncia sporta dal diretto interessato che, accompagnato dal suo legale,  si è recato dai Carabinieri della stazione Arcivescovado. Non sono tardati a giungere all’esponente della giunta Accorinti attestati di solidarietà da parte delle istituzioni, politici e dalla società civile. Anche sul web tantissimi i cittadini che stanno esperimento vicinanza all’assessore e lo invitano a proseguire nel suo programma che, dopo l’istituzione dell’isola pedonale in centro, prevede anche la pista ciclabile i cui lavori sono iniziati da una decina di giorni. 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X