Lunedì, 30 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Appalto per il Ceravolo, indaga la Procura
CATANZARO

Appalto per il Ceravolo, indaga la Procura

Un mese prima dell’aggiudicazione è andato dalla Guardia di Finanza per denunciare il nome del futuro vincitore dell’appalto per la ristrutturazione dello stadio “Ceravolo”. E dalla segnalazione di un imprenditore che di certo non ha la “palla di vetro” è scattata un’inchiesta ancora tutta da approfondire. Nei giorni scorsi il pm Vincenzo Russo ha sentito il denunciante nelle vesti di “persona informata sui fatti” e ha disposto l’acquisizione di tutti i documenti al Comune. Spetterà alla Procura chiarire i contorni della vicenda e accertare se nella gestione dell’appalto vi siano aspetti penalmente rilevanti. L’aggiudicazione è stata formalizzata lo scorso 3 dicembre in favore dell’associazione temporanea di imprese “Ro.Gu. - Costantino - Co.Es”. L’Ati vincitrice ha presentato un ribasso pari allo 0,318%, per un importo totale di 4 milioni 169mila 698 euro circa; il progetto prevede fra l’altro la realizzazione di una palazzina dei servizi che dovrebbe sorgere dietro all’attuale settore dei “distinti”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook