Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Lidi abusivi a Botricello Due denunce
NEL CATANZARESE

Lidi abusivi
a Botricello
Due denunce

botricello, lidi abusivi, Catanzaro, Archivio
botricello

 

I militari della Capitaneria di porto di Crotone hanno sottoposto a verifica 13 strutture balneari lungo il litorale del Comune di Botricello, accertando irregolarità in due di esse. Dalle verifiche condotte è stato accertato che su un totale di tredici strutture turistiche ispezionate, sei sono risultate in regola in quanto in possesso di concessione demaniale a carattere annuale, cinque hanno proceduto allo sgombero delle opere al termine della stagione estiva mentre due strutture, in possesso di concessione demaniale a carattere stagionale, non hanno proceduto allo sgombero previsto. I titolari dei due stabilimenti balneari in questione sono stati denunciati per il reato di occupazione abusiva di suolo demaniale marittimo. Il totale dei metri quadrati sottratti al pubblico uso dai titolari dei lidi balneari denunciati ammonta ad oltre 700 metri quadrati. Sono in corso le comunicazioni della Capitaneria di porto al Comune affinchè quantifichi gli indennizzi che i responsabili delle abusive occupazioni dovranno versare all’Erario in ragione del mantenimento delle strutture oltre i tempi autorizzati. (AGI)

I militari della Capitaneria di porto di Crotone hanno sottoposto a verifica 13 strutture balneari lungo il litorale del Comune di Botricello, accertando irregolarità in due di esse. Dalle verifiche condotte è stato accertato che su un totale di tredici strutture turistiche ispezionate, sei sono risultate in regola in quanto in possesso di concessione demaniale a carattere annuale, cinque hanno proceduto allo sgombero delle opere al termine della stagione estiva mentre due strutture, in possesso di concessione demaniale a carattere stagionale, non hanno proceduto allo sgombero previsto. I titolari dei due stabilimenti balneari in questione sono stati denunciati per il reato di occupazione abusiva di suolo demaniale marittimo. Il totale dei metri quadrati sottratti al pubblico uso dai titolari dei lidi balneari denunciati ammonta ad oltre 700 metri quadrati. Sono in corso le comunicazioni della Capitaneria di porto al Comune affinchè quantifichi gli indennizzi che i responsabili delle abusive occupazioni dovranno versare all’Erario in ragione del mantenimento delle strutture oltre i tempi autorizzati. (AGI)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook