Mercoledì, 02 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Maxi-stanziamento per interventi di messa a norma
SCUOLA

Maxi-stanziamento
per interventi
di messa a norma

calabria, regione, scuole, Catanzaro, Reggio, Calabria, Archivio
primo giorno di scuola

L’assessore alle Infrastrutture e Lavori Pubblici della regione Calabria Pino Gentile ha reso noto che nella prossima riunione di Giunta proporrà, assieme all’assessore al Bilancio ed alla Programmazione Nazionale e Comunitaria Giacomo Mancini, di destinare 20 milioni di euro per finanziare progetti di messa a norma degli edifici scolastici. "In particolare - si legge in una nota della Giunta - saranno finanziati tutti i 109 interventi ritenuti ammissibili, ma non finanziati per l'insufficienza delle risorse statali, a seguito dell’avviso pubblico che la Regione ha predisposto lo scorso mese di settembre, ai sensi della Legge 98/2013 (legge di conversione del cosiddetto 'Decreto del farè). Con questo ulteriore provvedimento la Giunta conferma il proprio costante impegno in favore dell’edilizia scolastica ritenuta prioritaria anche per la riqualificazione urbana soprattutto dei piccoli centri abitati. L'azione che l’assessorato ai Lavori Pubblici sta attuando, d’intesa con il Presidente Scopelliti, mira a mettere in sicurezza il territorio regionale ed in particolare a rendere confortevoli e sicuri gli edifici scolastici e diventa un sostegno importante in un momento difficile quale quello attuale. Il piano di interventi che sarà finanziato contribuirà in modo significativo al completamento della messa a norma degli edifici scolastici che vede la Calabria tra le regioni più virtuose nella programmazione degli interventi in materia di edilizia scolastica". (ITALPRESS).

L’assessore alle Infrastrutture e Lavori Pubblici della Regione Calabria Pino Gentile ha reso noto che nella prossima riunione di Giunta proporrà, assieme all’assessore al Bilancio ed alla Programmazione Nazionale e Comunitaria Giacomo Mancini, di destinare 20 milioni di euro per finanziare progetti di messa a norma degli edifici scolastici. "In particolare - si legge in una nota della Giunta - saranno finanziati tutti i 109 interventi ritenuti ammissibili, ma non finanziati per l'insufficienza delle risorse statali, a seguito dell’avviso pubblico che la Regione ha predisposto lo scorso mese di settembre, ai sensi della Legge 98/2013 (legge di conversione del cosiddetto 'Decreto del farè). Con questo ulteriore provvedimento la Giunta conferma il proprio costante impegno in favore dell’edilizia scolastica ritenuta prioritaria anche per la riqualificazione urbana soprattutto dei piccoli centri abitati. L'azione che l’assessorato ai Lavori Pubblici sta attuando, d’intesa con il Presidente Scopelliti, mira a mettere in sicurezza il territorio regionale ed in particolare a rendere confortevoli e sicuri gli edifici scolastici e diventa un sostegno importante in un momento difficile quale quello attuale. Il piano di interventi che sarà finanziato contribuirà in modo significativo al completamento della messa a norma degli edifici scolastici che vede la Calabria tra le regioni più virtuose nella programmazione degli interventi in materia di edilizia scolastica". (ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook