Giovedì, 08 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Esplosione in fabbrica di munizioni: seconda vittima
SETTINGIANO (CATANZARO)

Esplosione in fabbrica
di munizioni: seconda vittima

due morti, esplosione, fabbrica munizioni, Catanzaro, Calabria, Archivio

Sale a due morti il bilancio dell'esplosione nella fabbrica di cartucce da caccia e tiro avvenuta il 13 giugno scorso a Settingiano (Catanzaro). Dopo venti giorni di ricovero nell'ospedale di Palermo è morto Francesco Piacente, di 45 anni, collaboratore del titolare dell'azienda. Piacente era ricoverato nell'ospedale di Palermo per le ferite riportate nell'esplosione. Il titolare dell'azienda, Franco Caligiuri, è morto il 23 giugno scorso nell'ospedale Bufalini di Cesena. Caligiuri aveva riportato ustioni sul 90% dei corpo, una pesante lesione a livello dell'addome e una grave insufficienza respiratoria. L'uomo, che nell'immediatezza aveva subito un intervento chirurgico nell'ospedale di Catanzaro dove era giunto in condizioni disperate, era stato poi trasferito nell'ospedale specializzato di Cesena. Sull'esplosione della fabbrica sono in corso le indagini dei Carabinieri della compagnia di Catanzaro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook