Sabato, 01 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio È Luca Fiamingo di Zungri il migliore studente del “Galluppi”
TROPEA

È Luca Fiamingo di Zungri
il migliore studente
del “Galluppi”

liceo classico “galluppi”, luca fiamingo, tropea, Catanzaro, Archivio

di Annarita Castellani

Tropea

Dopo tredici anni di ininterrotta presenza femminile, il premio “miglior studente” di quest’anno è andato allo studente del liceo classico “Galluppi” Luca Fiamingo di Zungri.

Festeggia quindi una vittoria al maschile l’associazione culturale “Terza liceo 1962-63” che giunge così alla sua quindicesima edizione. Il premio conferito, oltre ad essere un importante riconoscimento al merito, è anche un prezioso legame tra diverse generazioni che hanno in comune la passione per gli studi umanistici. Un evento che parte dalla scuola e arriva alla scuola e che ha ricevuto da essa pieno appoggio. Col passare degli anni, quindi, si rafforza sempre più l’obiettivo di ribadire l'impronta della cultura e dello studio come strumento che contribuisce alla realizzazione della persona.

«Quando l’associazione mi ha insignito del premio – ha dichiarato Luca Fiamingo – al di là della normale soddisfazione sono stato contento per il fatto che esista ancora qualcuno che nella meritocrazia crede ancora e davvero, tanto da farla riconoscere pubblicamente. Questo mio riconoscimento – prosegue lo studente – è attribuibile non solo al mio impegno, ma anche ai docenti che hanno condiviso assieme a me il percorso di studi». Il premio, assegnatogli dopo una carriera scolastica ricca di soddisfazioni, segna anche il raggiungimento di notevoli traguardi.

Durante la cerimonia, hanno preso parola anche il presidente dell'associazione culturale “Terza liceo 1962-63” Franco Simonelli, Enzo Taccone, il consigliere regionale Giuseppe Mangialavori e la preside dell’istituto di scuola superiore di Tropea Beatrice Lento. Quest’ultima, ha espresso «grande soddisfazione per i progetti in cantiere». Grande commozione da parte di tutti i presenti, specie nei genitori del ragazzo che hanno sempre creduto in lui, nella sua ambizione e nelle sue potenzialità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook