Sabato, 20 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Rissa in piazza nel Vibonese
SERRA SAN BRUNO

Rissa in piazza
nel Vibonese

rissa, serra san bruno, Catanzaro, Archivio
Rissa in piazza nel Vibonese

Un arresto e due denunce: è il bilancio di una rissa scoppiata la notte scorsa nella piazza centrale di Arena. Ad essere arrestato è stato Vincenzo Mazza, di 18 anni, di Acquaro, cugino di Francesco Maiolo, il latitante arrestato alcuni mesi fa. Il giovane è stato bloccato e posto ai domiciliari dai carabinieri di Arena e della Compagnia di Serra San Bruno con le accuse di rissa, violenza, minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Mazza, prima di essere fermato, ha insultato e minacciato i militari e ne ha colpito uno con uno schiaffo al volto. Denunciati in stato di libertà F.C. (23) di Dasà, e D.A. (24), nato a Soriano ma residente a Torino. Per i tre non è stato necessario il ricorso a cure mediche. (AA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook