Martedì, 18 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Petardo esplode davanti al Comune
CESSANITI

Petardo esplode
davanti al Comune

Un petardo rudimentale è stato fatto esplodere nella notte davanti al portone in legno del Municipio di Cessaniti in provincia di Vibo Valentia, facendo saltare i cardini dell’infisso. E’ il secondo episodio di danneggiamento, probabilmente messo in atto dalle stesse persone, che si verifica in meno di 24 ore, contro il palazzo municipale dove ieri era stata mandata in frantumi la
targa «Qui la 'ndrangheta non entra» apposta sul muro dell’edificio. A scoprire quanto accaduto alcuni dipendenti dell’ente che
hanno immediatamente informato il sindaco Francesco Mancuso che si è rivolto ai carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia.
Gli investigatori ad una prima ipotesi tendono ad escludere che l'intimidazione sia stata commessa da persone legate alla
criminalità organizzata privilegiando invece la pista che porta alla presenza di un gruppo di ragazzini, già autori del
danneggiamento dei giorni scorsi, e questo sarebbe confermato dalla presenza di un petardo, seppur artigianale, e non di una
vera e propria bomba. (AA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook