Sabato, 03 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Estorsione a pescatore, due arresti
VIBO MARINA

Estorsione a pescatore, due arresti

E' stato individuato ed arrestato a Padova il secondo uomo che avrebbe tentato di estorcere, "sotto forma di omaggio", del pesce ad un pescatore di Vibo Marina. Gli agenti della Squadra mobile di Padova, su input dei colleghi di Vibo Valentia, hanno fermato con l'accusa di estorsione aggravata dalle modalità mafiose Rosario Tavella, di 28 anni, di Vibo Marina. È il secondo arrestato dopo Rosario Mantino, di 42 anni, anche lui di Vibo Marina, già noto alle forze dell'ordine. Le indagini proseguono e gli investigatori della Squadra mobile, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, sono sulle tracce di un terza persona, già identificata e attivamente ricercata. Si tratterebbe dell'uomo che avrebbe aiutato i due a fuggire in auto dopo l'aggressione al pescatore che ha collaborato alle indagini fornendo un quadro dettagliato della vicenda. Mantino è ritenuto vicino al gruppo dei Piscopisani ed è per questo che le indagini sono coordinate dalla Dda di Catanzaro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook