Mercoledì, 18 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Lamezia, Ruberto si dimette dopo l'arresto
CALABRIA ETICA

Lamezia, Ruberto si dimette dopo l'arresto

dimissioni, lamezia terme, pasqualino ruberto, Catanzaro, Calabria, Archivio
Lamezia, Ruberto si dimette dopo l'arresto

LAMEZIA TERME

Con una lettera inviata dal carcere Pasqualino Ruberto si dimette "in modo irrevocabile" da consigliere comunale di Lamezia. Ruberto era stato arrestato dieci giorni fa nell'operazione "Robin Hood". Secondo l'accusa lui quand'era presidente della fondazione Calabria Etica insieme all'ex assessore regionale Nazzareno Salerno avrebbe fatto finire nelle mani della cosca Mancuso di Limbadi un progetto sociale della Regione Calabria da 2 milioni di euro. La lettera di dimissioni pubblicata sull'edizione online e su quella cartacea di oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook