Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Lavoratori in nero scoperti in un caseificio
CUTRO

Lavoratori in nero scoperti in un caseificio

di
caseificio, lavoratori in nero, Catanzaro, Archivio
Prezzo latte troppo basso, serrata degli allevatori

Due giovani senza alcun contratto sono stati trovati a lavorare in un caseificio a Steccato di Cutro dagli agenti della Divisione P.A.S.I. - Squadra Polizia Amministrativa, della Polizia di Stato di Crotone che insieme ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Settentrionale” di Cosenza e al personale dell’Ispettorato del Lavoro di Crotone, hanno effettuato un controllo amministrativo. Dopo aver identificato i sette lavoratori trovati nel caseificio, agenti e ispettori della Direzione territoriale del lavoro hanno accertato che due presenti non avevano alcuni contratto ed erano assunti “in nero” mentre un altro lavoratore inquadrato come collaboratore familiare è risultato non essere in regola rispetto alla tipologia contrattuale. Gli ispettori della Dtl hanno perciò contestato al titolare delle sanzioni amministrative per un importo pari a 1.500 per ogni lavoratore non in regola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook