Sabato, 25 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio "Opera di mani vigliacche"
LAMEZIA TERME

"Opera di mani vigliacche"

lamezia, ordigno, panificio, Catanzaro, Calabria, Archivio
"Opera di mani vigliacche e criminali"

Persone non identificate hanno fatto esplodere la notte scorsa a Lamezia Terme un ordigno davanti alla sede di un panificio. L'attività commerciale, che ha subito ingenti danni, non ancora quantificati, si trova al piano terreno di un palazzo alle spalle di un edificio scolastico nel quartiere Nicastro. La deflagrazione ha coinvolto e danneggiato alcune e mandato in frantumi i vetri delle abitazioni vicine. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia di Stato che ha avviato le indagini. "Mani vigliacche e criminali - ha commentato il sindaco Paolo Mascaro in un post su Fb - hanno nuovamente colpito in pieno centro. Senza remora alcuna, hanno provocato ingentissimi danni ad una attività frutto di sudore e di sacrifici, di impegno e di passione, rischiando di vanificare tanti sogni e speranze. A chi ancora una volta fa ripiombare Lamezia nello sconforto e nella barbarie - ha aggiunto il sindaco - dico solo che è un vigliacco e che non ha e non potrà avere scampo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook