Mercoledì, 10 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio L’abbraccio di Stalettì a Gregorio Vatrella
NEL CATANZARESE

L’abbraccio di Stalettì a Gregorio Vatrella

di
funerali, gregorio vatrella, Catanzaro, Archivio
L’abbraccio di Stalettì a Gregorio Vatrella

Stalettì

Farà il suo ultimo ingresso in campo nello stadio da dove era partita la sua avventura calcistica Gregorio Vatrella il 25enne originario di Stalettì deceduto a seguito di un incidente stradale, lo stesso in cui aveva perso la vita Umberto Fratto parrucchiere catanzarese ed in cui era rimasta ferita una donna di 36 anni che era alla guida di un’auto sbandata nei pressi della galleria del Sansinato a Catanzaro.

Sei giorni di speranza per il calciatore del Montepaone calcio che oggi pomeriggio alle 16 sarà salutato per l’ultima volta da famiglia, amici, compagni di squadra e tifosi. Simbolicamente i funerali saranno celebrati nella struttura calcistica del suo paese dove per tante volte aveva giocato con la fascia di capitano.

È lì che sventolerà ancora una volta la sua maglia numero 10 quella che vestiva nel campionato dilettantistico di prima categoria nella squadra gialloverde di cui era divenuto un punto di riferimento. È lì che appariranno ancora una volta gli striscioni a lui dedicati dai suoi tifosi e i cori che più volte gli sono stati tributati. È lì che un lutto collettivo proverà segnerà il momento di condivisione più difficile da cui tentare di ripartire.

Bandiere a mezz’asta nella giornata odierna a Stalettì in cui la giunta comunale proclama il lutto cittadino “nel tentativo- si legge nella relativa delibera- di interpretare il comune sentimento della popolazione in segno di cordoglio per la tragica scomparsa, partecipando al dolore dei familiari e dell’intera comunità. Si invitano quindi gli esercizi commerciali ad abbassare le serrande al passaggio del corteo funebre mentre il consiglio comunale di domani si avvierà con l’osservazione di minuto di silenzio probabilmente proposto anche sui campi di calcio dilettantistici domenica prossima. E dal vaticano arriva il messaggio di cordoglio di Papa Francesco che invia la benedizione apostolica ai presenti alla liturgia esequiale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook