Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Picchia e chiede soldi a un migrante per restituirgli i documenti
CROTONE

Picchia e chiede soldi a un migrante per restituirgli i documenti

estorsione, migranti, Catanzaro, Calabria, Archivio
Picchia e chiede soldi a un migrante per restituirgli i documenti

Avrebbe minacciato e picchiato un cittadino pakistano, titolare di un permesso di soggiorno per motivi politici, tentando di farsi dare 500 euro per riconsegnargli i documenti per la richiesta di asilo che l'uomo aveva smarrito qualche giorno prima.

Un cittadino afghano, Mohammad Lall, di 27 anni, è stato arrestato dagli agenti dell'Ufficio volanti della Questura di Crotone con l'accusa di estorsione. I poliziotti hanno teso una trappola e il ventisettenne è stato bloccato appena dopo la consegna del denaro da parte della vittima. L'estorsore ha anche tentato di disfarsi della somma senza però riuscirci.

Ulteriori indagini sono in corso per accertare l'eventuale ruolo di altri cittadini stranieri nella vicenda.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook