Martedì, 09 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Orrore in Calabria, 15enne uccide coetaneo e si costituisce
MILETO

Orrore in Calabria, 15enne uccide coetaneo e si costituisce

di
15enne ucciso, mileto, Catanzaro, Calabria, Archivio
Orrore in Calabria, 15enne uccide coetaneo e si costituisce

Una vita e un futuro spezzati per futili motivi alla periferia di Mileto. Due adolescenti i protagonisti. Uno la vittima, l'altro l'omicida. A colpi di pistola, al culmine di un diverbio e di una lite che sarebbe stata generata da questioni sentimentali, un quindicenne ha ucciso un sedicenne (Francesco Prestia Lamberti), studente all'Itis di Vibo Valentia. L'omicidio, secondo quanto trapelato, è avvenuto dopo le 23 di ieri e nella notte il quindicenne si è presentato dagli investigatori ai quali avrebbe raccontato quanto accaduto in località Vindacito, zona di campagna del rione Calabrò, lungo la strada che collega la frazione a Francica, consentendo così il ritrovamento del corpo. 

Al momento il quindicenne, figlio di uno degli indagati coinvolti di recente nell'operazione antidroga Stammer della Dda di Catanzaro, viene interrogato alla presenza dei suoi legali. 

Il quindicenne di Calabrò di Mileto avrebbe sottratto a uno dei nonni la pistola utilizzata per sparare più proiettili contro Francesco Prestia Lamberti, di 16 anni. Quest'ultimo, raggiunto in zone vitali, è praticamente morto sul colpo. In località Vindacito sono ancora in corso i rilievi dei carabinieri del Comando provinciale di Vibo e della Stazione di Mileto, i quali stanno cercando di ricostruire la dinamica del gravissimo fatto di sangue e di riscontrare quanto il quindicenne avrebbe loro raccontato. Sul posto anche il medico legale, mentre i vigili del fuoco hanno prestato assistenza durante la notte nel corso dei primi sopralluoghi. Motivi passionali sarebbero alla base dell'omicidio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook