Giovedì, 09 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Incassata la vincita milionaria del Superenalotto di ottobre
VIBO VALENTIA

Incassata la vincita milionaria del Superenalotto di ottobre

vibo, vincita superenalotto, Catanzaro, Calabria, Archivio
Incassata la vincita milionaria del Superenalotto di ottobre

La caccia al vincitore è partita dallo scorso 27 ottobre, quando in una tabaccheria di via Dante Alighieri, in pieno centro cittadino, si è registrata la più alta vincita di sempre al superenalotto (oltre 163 milioni di euro) con una semplicissima schedina. E le attenzioni si sono presto spostate da una delle province più povere del profondo Sud a Milano, in via de Tocqueville, dove ha sede la Sisal. È quello il portone che ogni fortunato vincitore è costretto a varcare per incassare la cifra quando la dea bendata decide di baciarlo.

Quel viatico ha seguito pure il neo-Paperone che ha fatto parlare di sé per settimane la Calabria e l’Italia intera. Insomma, la cifra vinta è stata incassata. Almeno su questo, non vi sono più dubbi. Il supermilionario si è presentato con schedina, codice fiscale, documento e coordinate bancarie dinanzi al funzionario addetto alla riscossione del denaro.

Il tutto prima di sparire nuovamente nel nulla senza ricordarsi di nessuno, come ribadito mesi addietro dagli stessi titolari della tabaccheria. Nessun indizio, ovviamente, sulla sua identità. Tutte le ipotesi messe in campo al momento sono destinate a rimanere tali, anche se la convinzione diffusa in città è che il fortunato vincitore non possa essere venuto da Marte. (m.f.)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook