Lunedì, 15 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Marijuana coltivata nell'orto, due arresti
DROGA

Marijuana coltivata nell'orto, due arresti

due arresti, lamezia terme, marijuana, Catanzaro, Archivio
Foto d'archivio

Marijuana coltivata nell'orto di casa ed armi nascoste in un magazzino adiacente l'abitazione. É quanto avveniva in un'abitazione di Lamezia Terme, dove la polizia ha arrestato due persone, Francesco e Saverio Strangis, di 57 e 22 anni, zio e nipote. Il primo é accusato di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti e di detenzione illegale e ricettazione di armi da fuoco ed il secondo di detenzione illegale a fine di spaccio di sostanza stupefacente. I due arresti sono scaturiti da un'attività di controllo condotta dal personale del Commissariato di polizia di Lamezia insieme a personale del Reparto prevenzione crimine di Vibo Valentia ed un'unità cinofila di Vibo Valentia. A conclusione sono stati sequestrati un consistente quantitativo di marijuana, due fucili provento di furti e circa duecento cartucce.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook