Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
CROTONE

Picchia marito italiano, arrestato ucraina

Ha picchiato il marito, che in conseguenza delle ferite riportate è stato costretto a ricorrere alle cure dei sanitari, e vessato il suocero, anziano e malato. Un'ucraina di 35 anni, L.M., è stata arrestata dagli agenti della Squadra Volanti della Questura di Crotone con l'accusa di lesioni personali volontarie e violenza privata. I poliziotti, intervenuti dopo una richiesta giunta al 113, hanno ricostruito quanto accaduto accertando che la trentacinquenne ucraina si era resa responsabile di un'aggressione nei confronti del marito, italiano, costretto a ricorrere alle cure dei medici dell'ospedale cittadino e di avere attuato delle condotte vessatorie, con violenze e minacce, nei confronti del suocero affetto da patologie mediche e con problemi alla deambulazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook