Martedì, 16 Ottobre 2018
VIBO

Prova a truffare una suora, ma...

filadelfia, suora, truffa, Catanzaro, Calabria, Archivio
Prova a truffare una suora, ma...

Ha cercato di truffare una suora, ma il colpo questa volta non le è riuscito. E così una ventenne di Torino è stata denunciata dai carabinieri della Stazione di Filadelfia al termine di un'attività investigativa scattata a seguito di una denuncia-querela della religiosa,  già insegnate all’Istituto delle Suore Francescane ubicato nella frazione Montesoro.

In particolare la giovane,  che nell'arco di due anni ha tentato o è riuscita a truffare preti e suore di tutta Italia, consapevole dei contributi elargiti dal Ministero dell’Istruzione in favore degli Istituti Religiosi, avrebbe dapprima contattato la religiosa fingendosi una responsabile della Regione Calabria e chiedendole informazioni sui contributi. La religiosa correttamente rispondeva di non poter rilasciare informazioni in merito e forniva i contatti della madre superiora a cui fare riferimento. La ragazza a questo punto ricontattava la suora fingendosi la madre superiora chiedendole di inviare tramite vaglia postale tutti i risparmi dell’Istituto.

Solo la fiducia che la religiosa riponeva nei Carabinieri della Stazione di Filadelfia impediva che la truffa potesse concretizzarsi. In effetti la religiosa, insospettita dalla telefonata e dopo essersi confrontata con la sua madre superiora, si recava insieme alla sorella alla Caserma dei Carabinieri dove dopo essere stata accolta da quel Comandante rappresentava preoccupata quanto accadutole per poi sporgere formale denuncia/querela. da qui le indagini e la denuncia della presunta truffatrice seriale. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X