Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
CATANZARO

Pericolo di crollo, l'arcivescovo chiude la Cattedrale

di
catanzaro, cattedrale, Catanzaro, Calabria, Archivio
Pericolo di crollo, l'arcivescovo chiude la Cattedrale

Tanto tuonò che piovve. La voce si inseguiva ormai da mesi e da ieri ha preso definitiva concretezza: il Duomo di Catanzaro verrà chiuso per il pericolo di crolli. L’annuncio è arrivato nel primo pomeriggio di una sonnacchiosa domenica invernale, a conclusione dell’ennesima Messa nella quale decine di fedeli hanno di fatto vissuto una situazione di rischio per la loro stessa incolumità.

«Dopo gli allarmi lanciati dalle varie associazioni cittadine già nello scorso mese di gennaio 2016, il crollo di una parte del soffitto di una delle cappelle laterali verificatosi lo scorso mese di marzo, gli ulteriori distacchi di cornici marmoree verificatisi negli ultimi giorni e le infiltrazioni di acque meteoriche in diversi punti della Chiesa Cattedrale – si legge in una nota diramata dall’Arcivescovado – risulta necessario, anche per salvaguardare l’incolumità dei fedeli, inibire l’esercizio del culto nella Chiesa Cattedrale di Catanzaro a decorrere dal prossimo 21 gennaio 2018».

L'articolo completo nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud. 

Clicca qui per acquistare la tua copia digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook