Mercoledì, 30 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Stige, scarcerato l’imprenditore Domenico Alessio
CROTONE

Stige, scarcerato l’imprenditore Domenico Alessio

Domenico Alessio, inchiesta stige, mafia, scarcerato, Catanzaro, Archivio
Stige, scarcerato l’imprenditore Domenico Alessio

Crotone

È tornato in libertà l’imprenditore italoamericano Domenico Alessio, detto Frank, coinvolto nella maxi inchiesta “Stige” condotta dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro.

Il Tribunale del riesame del capoluogo di regione ha infatti accolto le argomentazioni dei difensori dell’imprenditore, gli avvocati Giuseppe Trocino e Pasquale Nicoletta, annullando l’ordinanza con la quale il gip di Catanzaro aveva disposto la custodia cautelare in carcere per Alessio, indagato per associazione a delinquere di stampo mafioso. Da decenni l’imprenditore vive e lavora negli Stati Uniti e «si reca quando può nella natia Casabona – hanno affermato i suoi legali – solo perché legato da vincoli affettivi e parentali; nessun coinvolgimento con ’ndrine locali o ambienti malavitosi. Il sig. Alessio – hanno proseguito – ha avuto l’infelice idea, considerato quanto accaduto, di intraprendere un’attività imprenditoriale in Italia costituendo una società, ma per motivi del tutto personali legati anche alla distanza tra gli Stati Uniti e l’Italia questa non era stata ancora attivata. Sarebbe stato più semplice e meno dannoso per tutti acquisire la documentazione della società italiana, peraltro pubblica, per apprendere tali circostanze».

Leggi l'intero articolo nell'edizione digitale o in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook