Sabato, 17 Novembre 2018
NEL CATANZARESE

Statale 106, appello dei sindaci

di
andali, belcastro, botricello, cerva, marcedusa, statale 106, Catanzaro, Calabria, Archivio
Statale 106, appello dei sindaci

Cinque sindaci dell’Alto Ionio e della Presila catanzarese scrivono al prefetto di Catanzaro e all’Anas Calabria per proporre e sollecitare interventi di messa in sicurezza della strada statale 106, in un tratto dove in questi anni sono stati davvero pochi gli interventi concreti portati a termine, offrendo anche la disponibilità a contribuire in termini di progettazione e studio degli interventi.

La lettera porta la firma dei sindaci di Botricello, Michelangelo Ciurleo; Belcastro, Maurizio Pace; Andali, Pietro Antonio Peta; Cerva, Fabrizio Rizzuti; Marcedusa, Luigi Garofalo.

Per la prima volta, i sindaci hanno messo in campo una forte concertazione per proporre soluzioni adeguate in termini di sicurezza, non con una visione campanilistica, ma ragionando in termini di comprensorio. L’ultimo incontro, con la firma del documento, si è svolto nel palazzo comunale di Botricello alla presenza anche del vicesindaco di Botricello, Simone Puccio, e del consigliere delegato alla viabilità, Pasquale Torchia, che hanno seguito l’iter progettuale.

L'articolo completo nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud.

Clicca qui per acquistare la tua copia digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X