Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Sindaco Crotone: risposta ministero preoccupante
STADIO EZIO SCIDA

Sindaco Crotone: risposta ministero preoccupante

crotone, stadio ezio scida, Catanzaro, Archivio
Sindaco Crotone: risposta ministero preoccupante

«Appare singolare, e preoccupante, che il Ministero dei Beni Culturali che non risponde ad una richiesta di incontro per lo stadio Ezio Scida, si affretti a comunicare di non aver ricevuto dal Comune alcuna 'richiesta formale per la sistemazione degli spogliatoi e dei servizi nella vecchia struttura dello stadiò».

Ad affermarlo è il sindaco di Crotone Ugo Pugliese. «Presi dall’ansia di risposta, attribuendo di aver appreso 'da alcuni organi di stampa e a quanto affermato dall’amministrazione' - prosegue il sindaco - anticipando la reale trasmissione del progetto sostengono di non averlo ricevuto. Nel corso della conferenza, come correttamente riportato da tutti gli organi di stampa, ho affermato di aver richiesto al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e per conoscenza al Segretariato Regionale Mibact 'un incontro finalizzato alla consegna del progetto e del cronoprogramma unitamente alla richiesta provvisoria delle citate pertinenze (spogliatoi e servizi) per i tempi di realizzazione dell’operà La nota è agli atti dell’Ente. Rispondere prima di ricevere è cosa ardua per tutti, anche per i dirigenti del Ministero. Ma quello che mi preoccupa è la risposta 'preventiva'. Come ci si può esprimere senza prima leggere le carte? Lo Stadio non è di Ugo Pugliese così come la squadra di calcio. Entrambi sono patrimonio della città come ha anche dimostrato la manifestazione di ieri alla quale ho partecipato. E’ necessario, come ho più volte ribadito, che su questo tema, come su altri importanti come aeroporto, bonifica etc, ci sia ampia condivisione da parte di tutte le forze politiche ed istituzionali. Auspico che la disponibilità annunciata si possa concretizzare nel momento in cui le carte saranno realmente sui tavoli ministeriali». «E' utile precisare - conclude Pugliese - che il procedimento avverso al quale si procederà con il ricorso è una cosa. Il progetto per la sistemazione dei vecchi spogliatoi è altra. Mi dispiace che si faccia confusione al riguardo e sono pronto a recarmi al Ministero non appena mi verrà concessa audizione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook