Martedì, 22 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Smaltimento illecito di materiali di risulta edili a Crotone, tre denunce
CARABINIERI

Smaltimento illecito di materiali di risulta edili a Crotone, tre denunce

Nei giorni scorsi, i carabinieri forestali della stazione di Crotone hanno fermato, in pieno centro cittadino, un 42enne del luogo alla guida di un autocarro il cui cassone era pieno di detriti derivanti da lavori di ristrutturazione di un appartamento. Le spiegazioni che l'autista ha tentato di fornire sono state subito ritenute inattendibili dai militari

Per l’uomo è scattata la denuncia in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per l’ipotesi di reato di gestione illecita di rifiuti speciali e, al fine di interrompere l’illecita attività, il sequestro dell’autocarro con i rifiuti trasportati.

Le indagini successive hanno portato a individuare l’appartamento oggetto dei lavori di ristrutturazione e, quindi, ad individuare il committente dei lavori e la proprietaria dell’abitazione, rispettivamente padre e figlia. Anche per loro è stato ravvisato, in concorso di persona, lo stesso reato.

Inoltre è stato accertato che, per la realizzazione dei lavori, non era stata presentata al comune istanza di CILA (Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata ). Di conseguenza, per tale inadempienza, che prevede l’applicazione di una sanzione pecuniaria pari a 1.000,00 euro, è stata data comunicazione all’ufficio tecnico comunale per l’applicazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook