Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Crotone, discarica di S. Marina: il no all’autorizzazione annullato dai giudici
RIFIUTI

Crotone, discarica di S. Marina: il no all’autorizzazione annullato dai giudici

di
Il Tar di Catanzaro riapre la “partita” sull’impianto di smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi
Catanzaro, Archivio
La discarica di Crotone

Sembrava fosse un discorso ormai chiuso quello relativo al progetto di una discarica a Santa Marina di Scandale. Ma il Tar di Catanzaro riapre la “partita” sull’impianto di smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi che nell’idea del richiedente dovrebbe sorgere in località Santa Marina al confine con il territorio del comune di Crotone. I giudici amministrativi hanno infatti annullato il decreto dirigenziale n. 5 col quale, il 4 gennaio 2022, il dipartimento Territorio e tutela dell’ambiente della Regione revocò, in autotutela, l’Autorizzazione integrata ambientale (Aia) alla Ecolsystema, la società che ha intenzione di costruire un impianto di smaltimento della portata di 450 mila metri cubi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud -  Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook