Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cinema

Home Cultura Cinema Premiato in Spagna il film "Il seme della speranza": è stato girato a San Nicola da Crissa
CINEMA

Premiato in Spagna il film "Il seme della speranza": è stato girato a San Nicola da Crissa

di
Il cortometraggio del regista Nando Morra ha vinto il festival “Diversimacine 2021”: tra i protagonisti anche gli alunni della scuola secondaria di primo grado del comune vibonese

Il Seme della speranza” (Rampa Film production), cortometraggio del regista Nando Morra girato a San Nicola da Crissa, ha trionfato in Spagna, vincendo ieri sera il festival “Diversimacine 2021”, imponendosi su fortissimi film concorrenti.
Il film narra una toccante storia di immigrazione, di bullismo e di riscatto; protagonisti, insieme con attori affermati (Francesco Sgrò, Francesco Spagnolo, Grazia Leone, Erica Bianco, Nicola Quaranta e Gaetano Laruffa) sono stati i ragazzi di San Nicola da Crissa: Rosario Galati, Nicola Galloro e tutti gli alunni della scuola secondaria di primo grado, magistralmente guidati dal regista.

"Sono davvero felice per il successo riscosso -ha affermato il regista Morra -. Tenere alto il nome della settima arte italiana in Spagna, dove si fa un ottimo cinema, è motivo di orgoglio. Ringrazio gli artisti, i tecnici, lo staff e tutti coloro che hanno reso possibile questo lavoro".
Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di San Nicola da Crissa, GiuseppeCondello: "Alla riuscita dell’opera filmica hanno contribuito il talento degli alunni e l’entusiasmo dell’intera comunità sannicolese. Le bellezze architettoniche e naturali che il paese vanta, il calore della sua gente e le peculiarità del posto hanno perfettamente incorniciato il lavoro di un grande regista e di un grande cast".

Altrettanto soddisfatto il primo cittadino di Monterosso Calabro, Antonio Giacomo Lampasi, grazie al quale il corto è stato realizzato. “Il seme della speranza”, infatti, è nato per partecipare al festival cinematografico “L’arte del corto…” di Monterosso Calabro, importante rassegna indetta dal Comune di Monterosso. "Valorizzare i talenti affermati ed emergenti, nonché promuovere i piccoli borghi è una potenzialità della settima arte che il festival monterossino sta facendo scoprire alla Calabria. Il trionfo de “Il seme della speranza” in Spagna è testimone dell’obiettivo che stiamo perseguendo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook