Venerdì, 12 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cinema

Home Cultura Cinema Il film girato a Monterosso Calabro tra i finalisti del Festival del cinema di Cefalù
AMELIA

Il film girato a Monterosso Calabro tra i finalisti del Festival del cinema di Cefalù

di

Continuano i successi per “Amelia”, cortometraggio prodotto da CineFilm Calabria in collaborazione con CiaKalabria, scritto e diretto dal regista Enzo Carone e girato a Monterosso Calabro. Il film, infatti, è tra i finalisti del Festival del Cinema di Cefalù, uno dei massimi eventi nazionali della settima arte. Grande soddisfazione è stata espressa dal regista Carone: «Sono molto onorato di portare “Amelia” oltre i confini della Calabria; grazie a questo film riusciamo a promuovere le meraviglie della nostra regione-quali il borgo di Monterosso Calabro- in tutta Italia, riscuotendo apprezzamenti e suscitando nuovi interessi da parte di esperti e appassionati del settore, come già successo nei mesi scorsi a Roma, dove il cortometraggio è stato presentato al contest “Anima Roma Corti”, trovando importanti collaborazioni. In tal modo cerchiamo di favorire il cineturismo anche in Calabria, guardando a esso come volano di sviluppo territoriale». Parimenti soddisfatto il sindaco di Monterosso, Antonio Giacomo Lampasi, che con lungimiranza ha puntato molto sulla settima arte, facendo del piccolo centro dell’area Angitola un polo di riferimento per registi e produttori che scelgono di ambientare i propri film in Calabria.

Amelia narra la delicatissima storia di una donna forte e coraggiosa, costretta a lottare contro la malattia della figlia e contro la vita ‘ndranghetista del marito: i colpi di scena caratterizzano l’opera.

Il corto è interamente Made in Calabria: il cast è formato da grandi professionisti calabresi di fama acclarata. Tra gli attori protagonisti vi sono, infatti: un’impeccabile Annalisa Insardà, nel ruolo di Amelia, che interpreta con spessore un personaggio delicato e difficile; uno straordinario Costantino Comito, nei panni di Michele Molochio, come sempre intenso e disarmante in ogni scena; la stella emergente Francesca Pecora, nelle vesti di Domenica, espressione di un talento innato e ben coltivato, che ha conferito valore aggiunto al film. E ancora, fanno parte del cast artistico Michele Macrì, Max Barresi (anche in veste di scenografo), Melissa Zangari, Paola Rubino, Rino Rodio, Andrea Paonessa. La parte tecnica è affidata a esperti quali Demetrio Caracciolo (direttore della fotografia),  Giuseppe Calabrò (fonico), Giuseppe Capalbo (operatore macchina e droni), Pasquale Accorinti (droni), Davide Di Rito (musiche), Manuela Capalbo (costumista e segretaria di edizione), l’Adap (Accademia delle Arti e Professioni) di Reggio Calabria-con la sua direttrice Lidia Papisca e la make-up effect Assunta Spatola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook